Diagnostica - Valutazione del liquido seminale

Valutazione del liquido seminale

Rappresenta una fase molto importante nell’iter diagnostico di una coppia; permette, infatti, di valutare la qualità del eiaculato del partner maschile, se quest'ultima sia tale da prendere in considerazione una metodica di procreazione assistita ed eventualmente verso quale tecnica di riproduzione assistita sia opportuno indirizzarsi.
Costituisce inoltre la guida principale per il monitoraggio dell'efficacia della terapia a cui il maschio infertile viene eventualmente sottoposto. Più i dettaglio l'esame del liquido seminale  fornisce un ampia gamma di informazioni che riflettono la funzione spermatogenetica e steroidogenetica del testicolo e dei tratti genitali maschili attraverso la valutazione di parametri quali la concentrazione, la motilità e la morfologia degli spermatozoi, nonché la presenza di cellule diverse dagli spermatozoi. Inoltre, la determinazione di parametri quali volume, pH, tempo di liquefazione e presenza/assenza di fruttosio sono indicativi dello stato funzionale delle ghiandole sessuali secondarie.


Vuoi sapere di più?

Compila questo semplice form con la tua domanda e ti risponderemo al più presto.

Nome

Telefono

Messaggio



Seguici su