Donazione - I donatori

I donatori

Le principali regole italiane osservate del nostro centro per  selezionare i donatori di liquido seminale sono:

  • età tra i 18 e i 40 anni;

  • esami di screening completi a massima tutela dei riceventi (che comprendono un anamnesi clinica, psicologica e genetica, esami infettivologici e genetici),

  • la donazione deve essere gratuita e volontaria,

  • rispetto della somiglianza tra genitori e figli. Il CFA garantisce nei limiti del possibile la compatibilità delle principali caratteristiche fenotipiche del donatore di spermatozoi con quelle della coppia ricevente (colore della pelle, occhi e capelli, gruppo sanguigno),

  • dieci, il numero massimo di figli da ciascun donatore,

  • anonimato del donatore e della coppia.

E’ bene sapere che la maggior parte dei centri in Italia si trovano ad affrontare oggi il problema del reperimento dei gameti sia maschili (spermatozoi), sia femminili (ovociti) inquanto i 10 anni di divieti imposti dalla legge 40 (2004/2014) hanno fatto sì che in Italia non  siano facilmente reperibili donatori di cellule riproduttive.

Le soluzioni che il CFA offre sono:

  • l’utilizzo di donatori volontari

  • l’utilizzo di ovociti e spermatozoi donati da pazienti che si sottopongono a tecniche di procreazione medicalmente assistita

  • l’utilizzo di gameti congelati presso le banche di altri paesi europei.


Vuoi sapere di più?

Compila questo semplice form con la tua domanda e ti risponderemo al più presto.

Nome

Telefono

Messaggio


Accetto il trattamento dei dati personali [Privacy Policy]


Seguici su