Infertilità - Spermiogramma

Spermiogramma

L’indagine diagnostica

Uno strumento utilissimo nella diagnosi dell’infertilità maschile è lo spermiogramma, cioè l’esame del liquido seminale.

Oltre alle proprietà chimico-fisiche (volume, pH, fluidificazione e viscosità), si esaminano concentrazione, motilità e morfologia degli spermatozoi presenti nel campione.

I parametri vengono poi confrontati con gli standard di normospermia dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. Particolare attenzione viene posta anche nella valutazione qualitativa e quantitativa del resto della popolazione cellulare (cellule del sangue, epiteliali dei dotti delle vie genitali, germinali e globuli bianchi), utile per descrivere completamente il campione seminale in tutti i suoi aspetti.

A seconda dell’esito dello spermiogramma possono essere richiesti ulteriori esami.


Vuoi sapere di più?

Compila questo semplice form con la tua domanda e ti risponderemo al più presto.

Nome

Telefono

Messaggio


Accetto il trattamento dei dati personali [Privacy Policy]


Seguici su