Infertilità di coppia: quando rivolgersi ad un centro specializzato?

Infertilità di coppia: quando rivolgersi ad un centro specializzato?

02-10-2020

Sempre più spesso coppie che desiderano un figlio e hanno per diversi mesi rapporti non protetti, si rivolgono al nostro centro di fecondazione assistita perché la gravidanza non arriva. I tempi di ricerca di una gravidanza per una coppia dipendono dall’età della donna principalmente, si consiglia a donne più giovani di provare per un anno, mentre per donne che hanno superato i 35 anni di provare all’incirca per 6 mesi, se non ci sono risultati è arrivato il momento di capire se si tratta di infertilità.

Una volta raccolti i dati della coppia come età, analisi e una serie di indagini, in quanto il nostro primo intento, è arrivare ad un’anamnesi di coppia completa, solo allora possiamo stabilire il giusto approccio terapeutico in quanto la fertilità può avere mille sfaccettature ed ogni coppia presenta problematiche diverse.

Siamo particolarmente attenti ad individuare quelle che possono essere le cause dell’infertilità per ogni coppia in quanto è un meccanismo complesso e non bisogna trascurare nessun elemento.

Gli studi evidenziano che in media una coppia su 7 deve rivolgersi ad un centro di fecondazione assistita perché la gravidanza non arriva.

Nel 2010 uno studio pubblicato sulla rivista Obstetrics and Gynecology dichiara che solo il 15% delle coppie riesce a fare un figlio nel primo mese di rapporti non protetti e dai dati raccolti dal Registro Nazionale sulla Procreazione Medicalmente Assistita si evidenzia che nelle coppie che si rivolgono a una struttura per problemi di fertilità la causa sia da ricercare equamente nella coppia.

Le cause più frequenti di infertilità femminile sono legate alla difficoltà nell'ovulazione, alla impervietà tubarica o più in generale a quadri di patologie morfologiche dell'apparato ginecologico (miomi, polipi, malformazioni), Poi si aggiungono le patologie che sono indirettamente legate alla fertilità (patologie tiroidee, patologie legate al quadro immunitario, patologie metaboliche, ecc...) [per maggiori informazioni ed approfondimenti, vi invitiamo a leggere il capitolo 4 tratto dal libro “Abbi Cura della tua Fertilità” che trovate in fondo a questo articolo].

Per quanto riguarda l'infertilità maschile invece le cause sono prevalentemente legate alle caratteristiche del liquido seminale, che può presentarsi in quantità ridotta, con spermatozoi poco mobili, o con caratteristiche morfologiche anomale [per maggiori informazioni ed approfondimenti, vi invitiamo a leggere il capitolo 5 tratto dal libro “Abbi Cura della tua Fertilità” che trovate in fondo a questo articolo].

Quando e come si decide di intervenire?

Non tutte le cause possono essere completamente curate, è fondamentale arrivare alla diagnosi, dove è possibile si tenta di rimuovere la causa (o le cause) dell'infertilità oppure si interviene con la tecnica di fecondazione assistita più idonea.

A volte le cause di infertilità sono evidenti e facilmente curabili e si possono applicare strategie utili a migliorare il quadro di partenza della coppia, ma non sempre le coppie che si rivolgono a uno specialista della fertilità trovano una risposta certa, infatti il passaggio ad una tecnica di procreazione medicalmente assistita (PMA) è generalmente visto come un percorso fatto per gradi.

Presso il nostro centro di fecondazione assistita di Napoli ogni coppia viene seguita attentamente ed in basi alle problematiche più o meno gravi che presentano, si decide l’iter terapeutico mirato a risolvere il problema ed ottenere il successo.

Clicca qui per il libro -->"Abbi cura della tua fertilità - dott. Daniela Dale"

  Download PDF

Vuoi fissare un appuntamento o chiedere informazioni?

Indica i tuoi dati, la tua domanda e/o la tua richiesta di appuntamento e ti risponderemo al più presto.

Nome

Cognome

Cellulare

Età dell'uomo

Fecondazione assistita prima esperienza

Accetto il trattamento dei dati personali Privacy Policy

Messaggio



Seguici su